Proposte Lenovo per il mondo del business

lenovoLenovo vuole sfruttare i sintomi di ripresa che il mercato della tecnologia sta presentando nell’ultimo periodo, e lo fa proponendo nuove soluzioni per Mobile e Desktop.

L’azienda, dopo l’acquisizione di Motorola, vuole concentrare le proprie energie per aumentare le proposte pensate per il mondo del business.

La strategia di Lenovo è quella di farsi trovare pronta ora che le aziende, dopo i segnali di ripresa, decideranno di investire nel settore delle infrastrutture ICT, ambito in cui sono carenti a causa delle ristrettezze dovute alla crisi degli ultimi tre anni.

Soprattutto nelle piccole e medie imprese, la tendenza è quella del BYOD, bring your own device, secondo cui il lavoratore dipendente non si affida a dispositivi forniti dall’azienda, ma utilizza i propri terminali sia per uso privato che per scopi lavorativi.

Assecondando questo trend, Lenovo vuole implementare le proposte Ultra-Mobile e mettere a disposizione dei propri clienti business dispositivi come smartphone e tablet adatti a impieghi di diversa natura.

Se le PMI decidono di mettere a disposizione dispositivi mobile solamente per i manager, le grandi aziende preferiscono invece dotare tutti i propri collaboratori di dispositivi destinati unicamente all’impiego aziendale, soprattutto per questioni di sicurezza ed integrazione infrastrutturale.

Lenovo vuole farsi trovare sul mercato con prodotti pensati ad hoc per le realtà lavorative e distribuiti su tutto il territorio nazionale.