DevOps Italia 2019, di scena automazione, cloud e big data

Il 7 e l’8 marzo a Bologna DevOps Italia chiamerà a raccolta IT manager, software engineer, amministratori di sistemi e sviluppatori.

Nei due giorni programmati per l’evento DevOps 2019 saranno protagoniste tecnologie quali cloud e i big data, con focus anche su microservizi e automazione. Leitmotiv della due giorni di conferenze e workshop è di rendere pienamente partecipi i principali interlocutori che interverranno. Sarà un’opportunità per ingegneri del software, sviluppatori, sistemisti e programmatori di incontrarsi e scambiarsi informazioni sulle ultime novità di settore. Gli appuntamenti saranno distribuiti tra circa 30 sessioni e 4 casi studio con esercitazioni pratiche coordinate da esperti del settore. La convention è un punto di riferimento a livello nazionale e internazionale per definire le linee guida e le pratiche di aziende e pubblica amministrazione.

Altri argomenti sul tavolo saranno le sfide da affrontare per adattarsi ai modelli tecnologici di oggi e di domani, in un mondo in cui la sicurezza informatica è cruciale per privati e imprese. DevOps ha l’ambizione di essere una piattaforma non soltanto divulgativa, ma anche di formazione e informazione. La comunità intera del settore si vedrà raccolta con l’obiettivo di acquisire maggiori competenze e dettare le regole per costruire migliori strategie operative. Sono ancora tante, forse troppe le aziende, gli enti pubblici e privati in fase di riorganizzazione dal punto di vista delle loro infrastrutture tecnologiche. Occorrono maggiori sforzi e sinergia per favorire il riassetto e anche la riconversione in senso culturale.

DevOps ha proprio il ruolo di stimolare e promuovere la condivisione per sostenere la trasformazione digitale del Paese. Nelle edizioni passate e in quella in programma per il prossimo marzo esiste un filo conduttore comune, un unico discorso sull’aggiornamento delle abilità e sul potenziamento delle procedure di protezione. Tra le proposte in cantiere vi è quella di lanciare delle normative standard in modo da garantire una sorta di omogeneità e uniformità dei protocolli a livello globale. DevOps mette in campo oggi le soluzioni e le indicazioni concepite per i prossimo avvenire.