Tecnologia SD-Wan, sempre più diffusa per le reti aziendali

La tecnologia SD- Wan (software-defined wide area network) avrà un ruolo importante nella trasformazione digitale delle imprese, soprattutto quelle con più filiali o con sedi distaccate.

Cos’è la tecnologia SD-Wan

SD-Wan è l’acronimo di rete definita dal software in una rete geografica.

SD-Wan semplifica la gestione e il funzionamento di una Wan disaccoppiando l’hardware di rete dal suo meccanismo di controllo. Separando i servizi di rete dall’hardware sottostante, semplifica il networking delle filiali e ottimizza le prestazioni delle applicazioni su Internet. In breve, permette a una filiale di condividere la velocità di banda della sede principale per accedere alle applicazioni cloud.

L’architettura WAN tradizionale era limitata tra azienda, filiale e data center. Con l’adozione da parte delle aziende di servizi applicativi basati su cloud sotto forma di SaaS/IaaS, l’architettura WAN subisce un’esplosione del traffico che accede a queste applicazioni diversificate a livello globale.

Tali cambiamenti nei modelli aziendali comportano varie implicazioni per l’IT. La produttività dei dipendenti è influenzata dai problemi di prestazioni delle applicazioni SaaS. Allo stesso tempo, le spese della WAN aumentano con l’uso inefficiente dei circuiti dedicati e di backup. L’IT combatte quotidianamente la complessa battaglia di connettere a diversi ambienti cloud molteplici tipologie di utenti che usano vari tipi di dispositivi.

Con la SD-WAN, l’IT aziendale può offrire routing, protezione dalle minacce, offloading efficiente di circuiti costosi e semplificazione della gestione della rete WAN.

Oggi le aziende di tutte le dimensioni necessitano sempre più di connettività e velocità. Le reti devono sopportare carichi sempre più richiesti dagli ambienti cloud e dalle iniziative di digital transformation. Molte reti odierne non sono ancora in grado di supportare progetti proprio perché non ancora cloud-ready.

La trasformazione in atto

L’affermarsi della tecnologia SD-Wan rappresenta uno dei più rapidi fenomeni di trasformazione tecnologica aziendale visti negli ultimi anni. Imprese di tutte le dimensioni stanno infatti modernizzando le loro reti multisede per migliorare l’erogazione di servizi e applicazioni cloud e accelerare la trasformazione aziendale.

L’adozione di tecnologie software-defined a livello infrastrutturale e soprattutto di rete permette infatti di connettere in modo automatizzato ambienti ibridi e distribuiti. Questo consente di ottenere prestazioni migliori che si traducono in maggiore agilità di business.

Se negli ultimi anni i data center si sono trasformati grazie al software defined networking (Sdn), ora sembra essere giunto il momento della maturità per la tecnologia Wan. L’approccio software-defined è essenziale per far evolvere in maniera snella e sicura l’infrastruttura IT verso il modello cloud.

Un mercato in rapida crescita

Secondo i dati Idc, tra il 2018 e il 2019,la spesa delle aziende italiane in SD-Wan (tecnologia e servizi) è prevista in crescita del 76%. Il mercato avrà per un valore che a fine 2019 supererà i 65 milioni di euro.

Ma il dato forse più significativo è il grado di adozione di questa tecnologia da parte delle imprese italiane. Nel 2019, rispetto al 2018, le realtà con SD-Wan cresceranno del 350%.

I fornitori

Tra i principali fornitori di SD-WAN troviamo GTT (che ha acquisito Interoute), Secuscaler, Cisco e Velocloud.