E’ partito il Wi-Fi 6

La Wi-Fi Alliance lancia oggi il nuovo standard per il wireless veloce.

L’organizzazione che sovrintende all’implementazione dello standard Wi-Fi ha lanciato il suo programma ufficiale di certificazione Wi-Fi 6.

Questo significa che i prodotti con lo standard Wi-Fi 6 potranno essere presentati sul mercato, e che le aziende tecnologiche saranno presto in grado di pubblicizzare i loro prodotti – per lo più nuovi – certificati per supportare correttamente il Wi-Fi 6. Molte aziende sono già pronte, ed avevano prodotti Wi Fi 6-ready già in commercio.

Wi-Fi 6 include una serie di nuove tecnologie che si combinano per rendere il Wi-Fi più efficiente.

Ciò è particolarmente importante negli ambienti domestici moderni, dove non è insolito avere decine di dispositivi collegati contemporaneamente al Wi Fi, e per lo sviluppo della domotica, che prevede centinaia di collegamenti al Wi Fi domestico tra pochi anni.

“Lo scenario domestico di oggi sembra un’installazione aziendale complessa di ieri”, afferma Kevin Robinson, leader di marketing di Wi-Fi Alliance.

Wi-Fi 6 promette anche velocità teoriche più alte – da 3,5 Gb/s passeremo a 9,6 Gb/s – ma è soprattutto la capacità di gestire connessioni multiple contemporanee senza perdite di segnali la nuova innovazione.

E se ve lo chiedete, i nuovi iPhone 11 e iPhone 11 Pro supportano Wi-Fi 6.