Intel svela i dettagli della tecnologia x86 Tremont

La più recente tecnologia Intel esalta basso consumo e prestazioni in mobilità.

La microarchitettura x86 a basso consumo di nuova generazione Tremont, destinata a sotituire i chip Atom, offre significativi miglioramenti a livello di istruzioni per ciclo (IPC) rispetto alle architetture Intel x86 a basso consumo delle precedenti generazioni.

I processori basati su Tremont, progettati per potenza di elaborazione migliorata in package compatti e a basso consumo, renderanno possibile una nuova generazione di dispositivi client con design innovativi, applicazioni creative per l’Internet delle cose (IoT), prodotti efficienti per data center e altro ancora.

In combinazione con altre tecnologie del vasto portafoglio di proprietà intellettuali di Intel, questa architettura consentirà una nuova generazione di prodotti. Utilizzando la tecnologia di packaging 3D Foveros di Intel, Tremont si inserisce in un più ampio insieme di soluzioni IP in silicio Lakefield, che potenzieranno dispositivi innovativi rivoluzionari come il Microsoft Surface Neo a doppio schermo, recentemente annunciato.

Le architetture performanti costituiscono le fondamenta dei chip che acquisiscono ed elaborano i dati. Le soluzioni a basso consumo sono essenziali per rendere possibili nuovi casi d’uso grazie a formati di dimensioni più contenute.

Intel Tremont racchiude numerosi avanzamenti in ISA (Instruction Set Architecture), microarchitettura, sicurezza e gestione energetica. Offre notevoli miglioramenti nelle istruzioni per ciclo rispetto alle architetture Intel x86 a basso consumo delle precedenti generazioni, rendendola la soluzione ideale per potenziare una nuova generazione di offerte di prodotti Intel in ambito client, IoT e data center. L’esclusiva unità di decodifica fuori ordine da 6 istruzioni (2 x 3 in cluster) a livello front end offre un modo più efficiente per alimentare un back end più ampio, aspetto fondamentale per le prestazioni.